Nodi

I nodi sono forme familiari ma possono essere spaventosamente misteriosi (specialmente quando si cerca di districare uno disordinato). La conoscenza di alcune formazioni di nodi è una necessità per i marinai, ma c'è molto che non sappiamo sui nodi, quindi i matematici studiano la "teoria dei nodi".

I nodi matematici sono chiusi. Non hanno due estremità libere, come i lacci delle scarpe che possono essere slacciati. Per creare il nodo matematico più semplice, prendi un pezzo di corda o filo flessibile e piegalo in modo che le due estremità si incrociano. Ora prendi l'estremità che è "in cima" e ruotala per andare sotto, quindi sull'altra estremità. Infine, incolla le due estremità insieme. Questo è chiamato nodo trifoglio. Nella sua presentazione più simmetrica, sembra tre anelli identici intrecciati insieme. È impossibile annullare questo o qualsiasi nodo matematico senza tagliarlo.

Quando Bakker dà istruzioni al suo programma per computer di collegare copie di un generatore di polilinea in modo da formare circuiti chiusi nello spazio, alcuni dei circuiti tra le migliaia prodotte possono essere nodi matematici. Il programma contiene un filtro che può identificare quali dei circuiti sono nodi, e da questi l'artista può selezionare ciò che diventa la base per una scultura annodata.